Home Page Chi siamo e perché siamo News Attività Links Bibliografia Vuoi essere dei nostri?

 

CHI SIAMO

L'Associazione (Syllogos) "Amici della Scuola Archeologica Italiana di Atene" nasce in Roma, per atto pubblico, il 26 maggio 1995 su impulso del Prof. Antonino DI VITA e con l'intervento di ventotto soci fondatori. Tra questi prevalgono i docenti universitari, ma non mancano magistrati, funzionari pubblici -dello Stato in particolare- pensionati e casalinghe.

Scopo dell'Associazione è:

Per la realizzazione dei suoi fini l'Associazione agisce in collaborazione e d'intesa con gli organi direttivi della SAIA ed, in particolare, l'esercizio delle attività finanziarie è rivolto a scopi approvati dal Consiglio d'Amministrazione della Scuola stessa.

Quest'ultima, mette conto ricordarlo,con sede in Atene ed attiva in tutto il mondo ellenico, è un ente pubblico di diritto italiano che gode di un contributo annualmente determinato con la legge di bilancio dello Stato e con la connessa legge finanziaria annuale.

L'Associazione è composta di soci ordinari, sostenitori, benemeriti e onorari.

Sono organi dell'Associazione:

Dal 2003 è Presidente dell'Associazione il Prof. Antonino Di Vita.

 

 

 

PERCHE' SIAMO

La realtà italiana presenta un vasto panorama di Associazioni di amici di un Ente o istituzione pubblici o, meglio, di soggetti pubblici più in generale; tanto per citarne qualcuno basti ricordare l'Associazione Amici dell'Accademia nazionale dei Lincei, quella dell'Accademia nazionale di Santa Cecilia in Roma, quella dell'Accademia di Brera in Milano e via enumerando.

Le finalità di queste Associazioni, in generale, tendono a concentrarsi sul supporto ed il finanziamento di una parte delle attività del soggetto pubblico, specie in questi anni in cui il forte indebitamento dello Stato, i vincoli alle spese di questo derivanti dal Patto di stabilità stipulato tra i Paesi dell'Unione monetaria europea e le ridotte disponibilità economiche dei grandi enti pubblici, rendono necessario il ricorso all'ampliamento delle "risorse proprie" dei soggetti pubblici.

Gli "Sponsors" e le Associazioni degli amici di tali soggetti, dunque, possono consentire la prosecuzione delle attività istituzionali ai livelli precedentemente raggiunti quando più generosi erano gli apporti dovuti ai trasferimenti dai bilanci pubblici.

Questo genere di Associazione, inoltre, ha scopi culturali in ambiti ben specifici -la cultura, la musica, l'arte rispettivamente nei tre casi sopra elencati- ponendo, gli uni accanto agli altri, specialisti delle discipline, ovvero cultori di queste, ovvero anche, molto spesso, semplici appassionati che si realizzano coltivando, nel tempo libero, le conoscenze verso le quali provano un profondo trasporto.

Ebbene, l'Associazione (Syllogos) amici della Scuola archeologica italiana di Atene è tutto questo...... ma è anche qualcosa di più.

Quest'ultima, infatti, pur essendo un ente pubblico italiano, opera in Grecia ed in tutto il mondo ellenico ed ha bisogno di un solido "ancoraggio" di natura prevalentemente -anche se non esclusivamente- psicologica con l'Italia in generale e con Roma in particolare. La Scuola, poi, è una delle quattordici Scuole di altrettanti paesi che operano in Atene in sana competizione tra di loro nel campo, ovviamnete, della ricerca scientifica archeologica... ma anche dell' "ancoraggio" con il proprio Paese.

L'Associazione (Syllogos) italiana, da ultimo, ricomprende molti amici di nazionalità greca, partecipi delle attività e degli scopi comuni, sicchè si perpetua, sia pure presso un limitato numero di persone, l'ideale "ponte" Roma-Atene, nato secoli e secoli or sono.

Sono quelle comuni ad altre Associazioni di amici di soggetti pubblici e quelle peculiari sopra illustrate, le ragioni dell'esistenza -il "perchè siamo"- dell'Associazione (Syllogos) degli amici della Scuola archeologica italiana di Atene.